CISTITE: CAUSE E RIMEDI

CISTITE CAUSE E RIMEDI

  1. Cause e sintomi della cistite
  2. Alimentazione
  3. Rimedi naturali
  4. Prevenzione

CAUSE E SINTOMI DELLA CISTITE

La cistite è un’infiammazione delle basse vie urinarie che, come purtroppo molte di voi sapranno, è caratterizzata da dolore e bruciore della mucosa vescicale e da un continuo stimolo ad urinare.
Nei casi più gravi, oltre ad un forte dolore del basso addome, si può presentare anche sangue nelle urine.

Questa infiammazione è causata da una serie di batteri che popolano le basse vie urinarie, primo tra tutti l’Escherichia coli.
Questi batteri, presenti naturalmente nel basso intestino, possono, passando tramite l’uretra, raggiungere la vescica, dove danno origine alla tanto temuta infiammazione.
Ciò può avvenire, banalmente, anche attraverso l’atto stesso della minzione, nell’ultima fase dell’espulsione dell’urina, tracce di essa possono risalire tramite l’uretra, che si chiude in senso inverso, nella vescica e con essa i batteri in essa contenuti.

Rapporti sessuali, ciclo, stitichezza e menopausa possono favorire l’insediamento dei microrganismi patogeni e quindi la cistite.

È una patologia quasi prettamente femminile e ciò e dovuto a due principali fattori, innanzitutto l’uretra femminile è più corta di quella maschile (3-5 cm nelle donne e 13-16 cm negli uomini) e, inoltre, la vicinanza dell’apertura all’orifizio anale può facilitare il passaggio di microrganismi fecali che aumentano, ovviamente, la suscettibilità della donna alla cistite.

ALIMENTAZIONE

La prima regola da seguire è sicuramente bere tanta acqua!! Ciò favorirà l’espulsione dei microrganismi patogeni in tempi più brevi.

La seconda regola ma non meno importante, è evitare il più possibile gli zuccheri raffinati e con essi tutti i cibi zuccherati, i dolci in generale e l’alcool! Lo zucchero è un buonissimo alleato di questi microrganismi, sono da evitare anche cibi piccanti, pepe e peperoncino in quanto acutizzano la sensazione di bruciore.

È necessario seguire una dieta ricca di fibre e cereali integrali, frutta e verdura fresca e, molto consigliato, integrare la dieta con fermenti lattici specifici mirati a riequilibrare la flora intestinale nel caso specifico di infiammazioni delle vie urinarie.

Un fermento lattico consigliato in caso di cistite è il femelle:

Femelle
Femelle
20,00 €

RIMEDI NATURALI

Il rimedio naturale più efficace in assoluto è sicuramente il cranberry (mirtillo rosso), la sua efficacia è comprovata scientificamente, agisce inibendo l’adesione dei batteri alla mucosa vescicale, impedendo in questo modo la loro proliferazione. È importante scegliere la formulazione giusta di mirtillo rosso in quanto, per essere efficace, è necessario che abbia una determinata concentrazione!

I suoi effetti si percepiscono in tempi molto rapidi, già nell’arco delle 24 ore si sente un netto miglioramento della sintomatologia e poi, nei giorni seguenti, si assiste alla guarigione.

Un ottimo prodotto in commercio, a base di mirtillo rosso concentrato è sicuramente il neocistin urto, presente sia in compresse che bustine, io l’ho provato personalmente, in associazione ai fermenti lattici, e ha funzionato alla grande.

Neo Cistin Protect in Compresse
Neo Cistin Protect in Compresse
20,00 €

Neo Cistin Urto in Bustine
Neo Cistin Urto in Bustine
20,00 €

Altri rimedi naturali efficaci sono il pompelmo, lo si trova ampiamente in commercio sottoforma di varie formulazioni e l’uva ursina, rimedio molto antico e sicuramente efficace!

In tutta sincerità, tra questi, quello che consiglierei meno è il pompelmo, è sicuramente efficace ma bisogna prestare molta attenzione se si è in terapia con alcuni farmaci perché è ampiamente dimostrato che il pompelmo interagisce con alcuni di essi e ne compromette l’efficacia.

PREVENZIONE

Se si soffre di cistite ricorrente, il modo migliore per prevenire ricadute e stare molto attente all’alimentazione e bere molta acqua, utilizzare un detergente intimo adeguato, consumare con molta moderazione zuccheri e derivati.

Si possono anche fare dei cicli preventivi di prodotti a base di cranberry, male non fa! 🙂

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *